Come Controllare Lo Stato Del Bootloader Su Xiaomi Redmi 4a

Una causa molto rara ma facilmente trascurata potrebbe essere una scheda di memoria difettosa o malfunzionante. Se il telefono utilizza attualmente una scheda di memoria , quindi provare a spegnere il telefono e rimuovere la scheda SD. Se il telefono è ostinato e non si spegne, provare a rimuovere la batteria, se il telefono consente di farlo. Un’applicazione installata sul tuo cellulare potrebbe non andare d’accordo con un nuovo aggiornamento, potrebbe essere in conflitto con altre app, potrebbe essere malfunzionante o obsoleta, potrebbe anche contenere codice dannoso come un virus. Ho letto tutti gli articoli a riguardo che sono riuscita a trovare, ma con nessuna delle soluzioni proposte ho risolto nulla…il problema, soprattutto, è che wiko non è previsto sulle app che ho provato … Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.

Entra quindi in modalità Recovery, spegnendo il dispositivo e riavviandolo mantenendo la pressione sui tasti AccensioneeVolume [+], fino a visualizzare il logo diTWRP. Pigia poi sul pulsanteInstalle individua la cartella dove hai trasferito il file d’installazione. Fai quindi tap su di esso e, sulla barra in basso, effettua uno swipe da sinistra a destra, così da https://claycera.com/?p=32279 avviare l’installazione dell’app o della Custom ROM.

Oppure indicarmi un altro metodo per spostare in modo rapido tutti i contenuti del vecchio cellulare? Apri le applicazioni dove hai problemi di ricezione notifiche, poi premi sul tasto capacitivo “recenti” , quindi blocca le applicazioni facendo uno swipe verso il basso sull’anteprima dell’app e successivo tap sull’icona con il lucchetto. Ora hai installato la rom multilingua, hai fatto un ripristino dei dati di fabbrica e sei nelle condizioni ottimali per impostare i tuoi account google e scaricare tutte le tue applicazioni preferite. Seleziona la cartella, nel mio caso “Minimal ADB and Fastboot”, quindi premi il tasto MAIUSC sulla tua tastiera e poi il tasto destro del mouse, tra le varie opzioni seleziona la voce Apri finestra di comando qui.

Ciao, ho risolto il mio problema opatando per la prima soluzione spiegata nel link che hai messo! Se avvio il cell in recovery mode la connessione funziona normalmente ma quando riavvio sparisce. Se giunto a questo punto non hai ancora risolto il problema delle notifiche su Xiaomi con MIUI 8 puoi seguire quest’ulteriore passaggio.

  • Questo richiede solo pochi passi e in quasi tutti i casi ha un effetto positivo.
  • Riavviate il telefono inmodalità fastboot, spegnendolo e riaccendendolo tenendo premutiVolume giù e accensione, fino a visualizzare il logo di Fastboot.
  • Dopo la tabella “device list” trovi indicata la procedura per l’installazione della MIUI e trovi il link per il download della TWRP Recovery in formato .zip, fai click su DOWNLOAD.
  • Wipe the cache-prova a svuotare la cache del telefono.
  • Ti consiglio, a tal proposito, di consultare la mia guida dedicata all’argomento.

Un messaggio ci avviserà che abbiamo abilitato con successo le opzioni sviluppatore. Xiaomi Mi 9T Pro è compatibile con l’installazione della GCAM, per cui non avrete bisogno di fare alcuna operazione aggiuntiva. Vi basterà semplicemente installare l’app sul vostro dispositivo. Trovate tutte le Custom ROM per Xiaomi Mi 9T Pro nell’apposito thread su XDA-developers,qui sotto vi segnaliamo le migliori. Salve ragazzi non riesco a mettere l’italiano una volta entrato nella modalità recovery non mi legge le lingue solo cinese o inglese non so che fare aiuto . Come risolvere alcuni problemi con i comandi vocali con “OK Google” e le ricezioni delle notifiche.

Il processo di candidatura può richiedere fino a 10 giorni, anche se l’approvazione di solito avviene entro 12 ore. Dopo che hai scaricato l’archivio compresso, estrailo sul computer. Se non sai come gestire gli archivi compressi, puoi consultare la mia guida dedicata all’argomento. Apri quindi la cartella appena estratta e fai clic con il tasto destro sul fileflash_tool.exe, selezionando dal menu contestuale la voce Esegui come amministratore.

Potrebbe essere stato un semplice problema che potrebbe aiutare a correggere. La reinstallazione o il flashing di una nuova ROM sul telefono risolverà spesso uno smartphone Android bloccato in un bootloop o che si rifiuta di accenderlo correttamente. Prima di installare una qualsiasi ROM , assicurati che la Rom è specifica per il tuo dispositivo. Prova a cancellare la partizione della cache del telefono utilizzando lo strumento Android System Recovery. L’accesso allo strumento di ripristino del sistema cambierà da dispositivo a dispositivo.

Ora non ci resta che lanciare Mi Unlock cliccando sull’icona dell’applicazione. Prima di passare direttamente al cambio di stato del bootloader tramite Mi Unlock, è importante preparare il dispositivo. Facciamo il seguente passo dopo passo.Legare il dispositivo al Mi-account, per il quale è stato ottenuto il permesso di sblocco. https://xiaomilatestnews.com/lo-xiaomi-mi-watch-lite-si-aggiorna-con-un-gran-numero-di-novit/ Impostare il dispositivo in modalità Fastboot e collegarlo al PC. Tutte le unità Xiaomi vengono commutate nella modalità desiderata premendo il tasto “Volume -“ sull’apparecchio spento e tenendo premuto il tasto “Abilita“. In linea generale, puoi trovare i file per l’installazione di TWRP dal sito Web ufficiale.

No comment

اترك تعليقاً

لن يتم نشر عنوان بريدك الإلكتروني.